CORPO POMPIERI VOLONTARI: UN'ANTICA TRADIZIONE

cpv
2017-08-09
Palmanova (UD)

Il Corpo Pompieri Volontari del Friuli Venezia Giulia è un' associazione senza fini di lucro e fa parte del sistema integrato di protezione civile. E’ un’istituzione antichissima, fondata per volontà di Maria Teresa d’Austria nel XIX secolo in Val Canale-Canal del Ferro dove furono istituiti obbligatoriamente i gruppi dei Civici Pompieri nei comuni di Malborghetto-Valbruna e Tarvisio. All’epoca, ogni paese aveva la sua squadra di Pompieri Volontari, dotati di caserma e mezzi antincendio. Un lascito del passato che dura anche nel presente, assieme ad altri gruppi come il Corpo Pompieri Volontari (CPV) di Moggio Udinese istituito nel 1978 dopo il Sisma del Friuli e prima della nascita della Protezione Civile mutuando l’esperienza dei Volontari provenienti dal Trentino e dalla Carinzia per il soccorso post-terremoto. Il Corpo Pompieri Volontari del Friuli Venezia Giulia è composto dai già citati gruppi Malborghetto-Valbruna, Tarvisio e Moggio Udinese cui si aggiungono i gruppi di  Camporosso, Ugovizza, Trieste e  San Dorligo della Valle (TS),  che con i loro presidi territoriali e antiche tradizioni sono una preziosa risorsa per le comunità a tutela del patrimonio boschivo e della sicurezza dei cittadini. Ricordiamo che i membri del Corpo Pompieri Volontari del FVG come tutti gli altri volontari della protezione civile, prestano il loro servizio a favore della comunità a titolo gratuito non percependo alcun compenso economico in relazione alle attività di soccorso svolte.

Il motto dei pompieri volontari è “in onore a Dio , al servizio del prossimo”.

Pompieri Volontari di UGOVIZZA – 120 anni – settembre 2016